WeCreativez WhatsApp Support
Sono Serena, ti assisto per info e personalizzazioni
Ciao, posso aiutarti?

Posso fare il biglietto a forma di….?
Questa è una delle domande più ricorrenti che ci vengono poste in fase di preventivo o in fase di ordine da circa la metà dei nostri clienti.
Non è facile spiegare come si ottiene una forma ben definita soprattutto se deve essere realizzata in larga scala.
Infatti, il processo di personalizzare un articolo con una forma ben precisa è diverso se si vuole produrre pochi pezzi. Molteplici sono le modalità di esecuzione: tramite taglio laser-cut, oppure tramite plotter da taglio o ancora tramite l’uso di piccole fustelle manuali.
Ma cosa significa fustella o fustellatura?
La fustellatura è un metodo di taglio utilizzato per riprodurre una determinata forma e può essere applicato per tagliare materiali plastici, carta o cartone pesante a seconda della fustella scelta dal cliente, posto che non vi siano impedimenti tecnici al taglio legati alla specificità della forma.
Questa lavorazione può avvenire tramite diversi macchinari che possono essere automatici, semiautomaci o completamente manuali.
Quali sono le fasi di realizzazione?
Per prima cosa si sviluppa a livello vettoriale il tracciato e cioè la forma che si vuole ottenere prestando attenzione a determinati impedimenti: angoli netti troppo evidenti non sono di facile realizzazione come al tempo stesso piccoli intagli o altri piccoli dettagli rendono difficile la produzione della fustella. Il tipo più comune di fustella viene detto fustella piana in cui è presente un profilo tagliente che permetterà di ottenere la sagoma richiesta. Si tratta di un prodotto adatto per la produzione di elevate e quantità in quanto può essere riutilizzato molteplici volte se correttamente conservato e se non viene danneggiato durante la messa in opera.
Tramite la fustellatura si possono ottenere anche altri tipi di lavorazione:
– cordonatura: o più semplicemente piegatura, che consiste in una piegatura che non arriva in totale profondità nel foglio e per questo si utilizza come “aiuto” nella successiva fase di piegatura.
– mezzotaglio: si utilizza una lama più bassa rispetto a quella normale che permette di non tagliare completamente ma intagliare una parte ben delineata come ad esempio il tracciato di una sagoma in un adesivo facilitandone il distacco e l’utilizzo.
Cosa aspetti ancora, crea con noi il tuo biglietto fustellato e fatto su misura per te!

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!